Hello Spank

Hello Spank

Creato da Shun’ichi Yukimuro e Shizue Takanashi, Hello Spank è un manga del 1978, che nel 1981 appare nelle tv di Tokyo. In Italia invece si ha la trasmissione del cartone nel 1982, ma piano piano la serie si diffonde in altri stati europei e il suo successo è legato alla trama coinvolgente e divertente.

Spank è un cane bianco con le orecchie nere alquanto particolare, dai modi molto umani, cammina su due zampe, si siede a tavola per mangiare, cucina, usa il telefono, si pettina, indossa cappelli, occhiali da sole e quasi sempre ha una tuta in blu jeans. È molto intelligente, simpatico e la sua parlata elementare lo rende dolce, quindi è visto come un bambino, pasticcione e capriccioso, ma con grandi slanci di umanità.

Aiko (in Italia Aika), ragazzina di 14 anni, che vive un periodo difficile, dovuto alla perdita del padre, decide di rimanere ospite dello zio Fujinami in Giappone, piuttosto che seguire la madre nel suo soggiorno parigino. Per allietare la tristezza della ragazza, gli viene regalata una cagnetta, Papy, che riporta il sorriso ad Aika, ma questa felicità dura poco, in quanto la cagnetta si ritrova uccisa in un incidente.

Così nonno Jen, anziano saggio del porto, per aiutare la quattordicenne le affida Spank. I due in poco tempo diventano inseparabili, tanto che il cagnolino protegge e difende la sua amica in tutti i modi e in diverse occasioni.

Vi sono tanti altri personaggi, come Torakiki, gatto dalla cravatta rossa e un accento tedesco, che si ritrova amico ma soprattutto rivale di Spank, in quanto entrambi voglio conquistare Micia che è la dolce e snob gattina di Serina. Quest’ultima, invece, proprietaria di una catena alberghiera, è la rivale di Aika nel conquistare il cuore del marinaio Rey.

Da non dimenticare la governante Saki, che ogni volta che vede Spank si terrorizza e sviene ed ancora i compagni di scuola di Aika: Rio, Shinako e Seya che è il padrone di Barone il miglior amico di Spank.

Altre storie
Anna dai capelli rossi
Anna dai capelli rossi